Il mercato digitale 2017

Analisi comportamentale del mercato digitale nel 2017.

Studio effettuato al fine di visualizzare il traffico, valori economici e le movimentazioni effettuate sul web.

Questo strumento vuole portare all’attenzione dell’imprenditore, quelle che sono le opportunità che il web oggi rende e che non vengono sfruttate per un’assenza o inadeguata presenza.

Nel 2017 la total digital audience ha raggiunto 24,2 milioni di utenti unici online nel giorno medio. Tramite i device rilevati – pc e/o mobile (smartphone e/o tablet), si registra un incremento dell’8,7% rispetto alla media del 2016.


In generale, gli italiani si sono collegati per circa 2 ore e 22 minuti al giorno. Si rileva una preferenza per la navigazione da mobile a cui sono state dedicate 2 ore in media per persona.

Analisi utenti del mercato digitale 2017

Gli utenti unici mensili online in media nel 2017 sono stati 31,7 milioni – pari al 57,6% della popolazione italiana dai 2 anni in su. Questi hanno dedicato all’online complessivamente 54 ore e 54 minuti, circa 2 giorni 6 ore e 54 second.

Numero utenti del mercato digitale 2017

Invece, nel dettaglio dei dati di sintesi relativi all’ultimo mese di rilevazione del 2017, nel giorno medio a dicembre sono stati 24,8 milioni gli italiani che hanno navigato almeno una volta. Daiaudience mese dicembre nel mercato digitale 2017 device rilevati (al netto delle sovrapposizioni), con 10,9 milioni di italiani online da pc (il 19,9% degli italiani dai 2 anni in su) e 21,3 milioni da mobile (il 48,5% degli italiani dai 18 ai 74 anni).

Risultano, inoltre, 13,8 milioni gli italiani maggiorenni che hanno navigato esclusivamente da mobile nel giorno medio.

Nel mese di dicembre sono stati in totale 33,9 milioni gli utenti unici, pari al 61,7% della popolazione dai 2 anni in su.

Questi si sono collegati complessivamente per 50 ore e 53 minuti.

Dati sul profilo degli utenti online. Risulta che nel giorno medio a dicembre hanno navigato almeno una volta da uno dei device rilevati (pc e mobile).

I risultati sono il 44,4% degli uomini (12,2 milioni) e il 45,9% delle donne (12,6 milioni) e circa due terzi degli italiani dai 18 ai 54 anni (il 62,9% dei 18-24enni, il 62,3% dei 25-35enni e il 61,5% dei 35-54enni).

Incremento accessi sul mercato digitale 2017

Continua a crescere rispetto a dicembre 2016 l’accesso a internet nel giorno medio da mobile (smartphone e/o tablet).

Variazioni più lievi in generale sia per gli uomini (il 46,3% online da mobile, +3,9% rispetto a dicembre 2016) che per le donne (il 50,6% online da mobile, +4,3%).

Rimangono ancora significative, per il segmento della popolazione tra i 55 e i 74 anni (il 35,4% online da mobile, +33,6%).

Per quanto riguarda la provenienza geografica degli utenti online, risulta che nel giorno medio a dicembre hanno navigato il 47,4% della popolazione dell’area Nord-Ovest, il 48,7% dall’area Nord-Est (+7,9% da mobile rispetto al mese di dicembre del 2016), il 43,5% dall’area Centro (+2% da mobile) e il 42,7% dell’area Sud e Isole che, con una variazione pari a +10,7%rispetto ai dati di dicembre 2016, registra un incremento ancora rilevante per la fruizione da mobile nel giorno medio.

Tempo trascorso in Internet dal mercato digitale 2017

Nel giorno medio di quest’ultimo mese di rilevazione del 2017 gli italiani hanno trascorso in media circa 2 ore e un quarto per persona, con intervalli più ampi per i giovani tra i 18-24 anni (online in media per oltre 2 ore e mezza) e poco meno per le due fasce tra i 25-34enni e i 35-54enni (online rispettivamente per 2 ore e 27 minuti e 2 ore e 22 minuti), oltre agli over 55 che hanno navigato in media per 1 ora e 51 minuti al giorno.
tempo medio trascorso dal mercato digitale nel 2017In generale, gran parte del tempo trascorso online è stato generato dalla fruizione da mobile, pari all’80,6%.

Categorie di siti visitati dal mercato digitale 2017

Per quanto riguarda le categorie di siti più visitati nel mese di dicembre 2017, continuano a mantenere una reach di oltre l’80% l’insieme di siti e applicazioni dedicati alla ricerca online (sottocategorie Search con il 93% degli utenti online nel mese), i portali generalisti (General interest portals & communities, con l’85,8% degli utenti online), i siti che offrono servizi e tool online (Internet tools / web services”, con l’84,9%), i social network (Member communities, con l’84,3% degli utenti), quelli dedicati alla presentazione e aggiornamento di software (Software manufacturers, l’82,5%) e la categoria dedicata ai video online (Video / Movies, con l’82,3%).

È di certo interessante l’incremento rispetto al 2016 che si registra nelle quote di popolazione di 18-74 anni che accede da mobile ad alcune categorie di siti di intrattenimento e di comunicazione.

Siti come nel caso della categoria Video / Movies (+14,5% rispetto alla media del 2016), la categoria “Mass Merchandiser” che raccoglie i siti dedicati all’ecommerce (+15,8%).

Alle applicazioni e iservizi dedicati alla messaggistica istantanea “Instant messaging” (+18,6%) e “Cellular / Paging” (+16%).

Anche le più “classiche” dedicate ai siti aziendali “Corporate information” (+22,4%) e alle news (+7,5%) sono oggetto di attenzione.

Interessante vero? Sono dati che già conoscevi? In tanti dicono che Internet è necessario ma all’atto pratico pensano in altro modo. Questi dati, in modo anche crudo se vogliamo, ci dicono che è obbligatorio. O partecipi e ti rendi attivo nel sistema o sei fuori. Il progresso avanza e se non ti adegui …….

Dedicare 30 minuti del tuo tempo per parlarne non richiede grossi investimenti ( il tempo rubato alle tue attività quotidine) ma potrebbe aprirti nuove porte di successo.

Senza impegno, sono a tua disposizione, contattami.

….questa è l’ora giusta.

OFFERTE

News

CONTATTAMI